Le difficoltá per realizzare il proprio sogno di vivere e lavorare a Santo Domingo...

Sempre piú spesso mi arrivano via email richieste per ricevere informazioni riguardanti possibili trasferimenti in Repubblica Dominicana... ma la vita é cosí brutta in Italia??? :)

Scherzi a parte, capisco benissimo coloro che, per una ragione od un’altra, vorrebbero cambiare radicalmente vita... indipendentemente da dove vivo adesso, sono sempre stato cosí pure io.

Le domande piú frequenti sono le seguenti:

Da dove comincio?
Si trova lavoro a Santo Domingo?
Che investimento posso fare?

Andiamo per ordine... ad ognuna delle persone che mi fanno le domande appena menzionate, rispondo che prima di tutto bisogna considerare il fatto che la Repubblica Dominicana é un paese con mentalitá completamente diversa rispetto all’Italia e non si puó pretendere di arrivare qui ed in quattro e quattr’otto essere in grado di cominciare una vita simile od uguale a quella a cui siamo abituati in Europa. Coloro che prendono la decisione di trasferirsi qui, devono mettere in conto il fatto che ci vuole tempo e pazienza per capire il paese, la mentalitá ed i ritmi locali. Per fare ció, bisogna avere a disposizione un piccolo capitale che permetta poter, per almeno un paio di mesi (io consiglio molto di piú...), “vivere e respirare” il paese.

In secondo luogo, trovare lavoro da queste parti non é facile, e gli stipendi sono veramente bassi. Le uniche opportunitá che possono essere attrattive, sono quelle concesse da medie o grandi aziende straniere che contrattano il loro personale direttamente dall’estero (tipo catene alberghiere internazionali). Avventurarsi a venire a Santo Domingo senza un lavoro giá programmato ed assicurato, non é il migliore dei progetti di vita che una persona puó scegliere.

Diverso é il caso per coloro che considerano fare una attivitá in proprio a Santo Domingo. Dopo aver seguito il primo passo “esplorativo” descritto anteriormente, il mio consiglio é quello di non cominciare mai investendo piú di un 50% del vostro capitale. Santo Domingo offre mille opportunitá, peró gli inganni sono all’ordine del giorno! É bene affidarsi a persone qualificate. Ci sono moltissimi avvocati (finti e non) ed altri presunti professionisti ed esperti nei vari ambiti che promettono l’impossibile... é bene informarsi prima di fare qualsiasi movimento, magari appoggiandosi ad enti ed associazioni riconosciute nel territorio.

Questo post non nasce per disanimare coloro che sognano di trasferirsi e vivere a Santo Domingo, ma bensí per far capire a tutti che si tratta comunque di un progetto possibilissimo ma allo stesso tempo non facile, che va programmato secondo le nostre necessitá, le nostre esperienze lavorative, la nostra disponibilitá economica (purtroppo...) e la nostra volontá e pazienza di imparare e capire un mondo abbastanza diverso dal nostro.